Smetti di buttare i prodotti invenduti: vendili!

Panificio, fruttivendolo, alimentari, ristorante o supermercato: qualunque sia la tua attività, l’app Phenix ti permette di dare una seconda vita ai tuoi prodotti invenduti, a prezzi ridotti. 

Un problema quotidiano

Ogni giorno la storia si ripete: la data di scadenza è  dietro l’angolo, l’articolo non è più fresco, l’affluenza di clienti è scarsa o è stato fatto un errore nelle previsioni e negli ordini. E così finisci per buttare una parte dei tuoi prodotti. 


Vuoi mettere fine agli sprechi? 


L’app Phenix è la nostra soluzione più semplice, rapida ed efficace per valorizzare gran parte dei tuoi prodotti invenduti. 

9- boulangeries-IT

Crea un profitto aggiuntivo

Usa l’app Phenix per regalare una seconda vita ai tuoi prodotti invenduti e recuperare una parte dei costi.
application particuliers-06

Guadagna visibilità

Fai conoscere la tua attività a una nuova clientela e condividi il tuo impegno contro lo spreco. 2 milioni di utenti utilizzano già la nostra applicazione!
14- application-07

Impegnati nella lotta contro gli sprechi alimentari

Pubblica i prodotti invenduti del giorno sull’app: la nostra comunità di utenti impegnati nella lotta anti-spreco verrà a recuperarli!

“È una soluzione pratica che ci permette di vendere le porzioni che ci rimangono di alcuni piatti invece di buttarle. E i clienti si sono davvero messi in gioco in questa lotta contro gli sprechi. Vogliamo davvero ringraziarli”
Jonathan Sanchez
della Boucherie Sanchez a Montauban (82), Francia

1. Iscriviti gratis

in pochi click e senza impegno

2. Pubblica annunci

in base ai prodotti invenduti in giornata

3. Organizza il ritiro delle box

negli orari più comodi per te

“In questo periodo, è difficile vendere tutto quello che abbiamo in vetrina. Ci sono necessariamente delle rimanenze e non ci piace buttare i nostri prodotti. Preferisco metterli su Phenix per rendere felice qualcuno e attirare nuovi clienti”
Panetteria
dell’11° arrondissement di Parigi, Francia
Ricevi i nostri consigli anti-spreco